Ombrelloni Ospitalità

Passeggiare a Grado

Segui il percorso

Camminare sul lungo mare

La passeggiata a mare Nazario Sauro o diga, come é detta nel dialetto gradese, è nata come una struttura in legno, una sorta di palizzata conficcata nell’argilla, costruita dalla Repubblica Veneta a metà del 700, a protezione della città vecchia del Castrum.

Perdersi per le vie della città vecchia

La città vecchia, un labirinto di calli e campielli, ha l’aspetto della Venezia nascosta. Andato distrutto il duecentesco Palazzo pubblico, l’edilizia civile non può schierare campioni di rilievo. Eppure, se non spiccano voci soliste, un coro popolare di innegabile suggestione si leva dal centro antico. Le case sono modeste, ma che personalità! Il mosaico di facciate irregolari sembra non tanto ignorare, quanto proprio beffarsi della paludata simmetria dell’architettura maggiore. Talvolta ne esibisce un dettaglio, non si sa se considerandolo un ornamento o una preda. Non è difficile, infatti, trovare qualche aristocratico marmo incastrato in una parete povera, come una mandorla nel torrone. L’anonima fantasia di ignoti maestri si è sbizzarrita nelle cucine sporgenti, nelle scale esterne, nei piccoli portici, nei misteriosi anditi o “cube”.

Mangiare un gelato costeggiando il porto

Nella tipica atmosfera della città di mare, il porto non dorme mai. Alle prime ore della mattina è il luogo dove vedrai rientrare i pescherecci con il loro pescato fresco che potrai acquistare presso il mercato del pesce, gestito dalla Cooperativa dei pescatori e posizionato alla testa del canale di porto Mandracchio. Durante la giornata le banchine sono attraversate dalle tante persone che lavorano, passeggiano o fanno shopping. Percorrendo i moli con un po' di attenzione, potrai identificare i signi simboli utilizzati fin dai tempi antichi dai pescatori per contrassegnare le reti loro appartenenti e non confonderli con altre famiglie. Alla sera, sedendoti ai tavolini di uno dei tanti ristorantini tipici, potrai godere del suo panorama mozzafiato che farà da contorno ad una delle tante prelibatezze gradesi da degustare. E dopo aver cenato, sarà ancora lui, il porto, con il vicino centro storico e la vicina diga, protagonista delle tue passeggiate serali.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle attività e proposte a Grado iscrivendoti alla nostra newsletter mensile.