Grado 130

Grado 130

Festeggia con noi 130 anni di turismo a Grado

Da 130 anni l'isola del Sole, a nord di Venezia, un tempo parte dell’Impero Austro-Ungarico, ispira i suoi visitatori grazie al suo fascino racchiuso nel suo centro storico millenario, nei viali signorili con le meravigliose ville liberty, nelle basiliche paleocristiane e nelle colorate abitazioni dei pescatori sul porto. Fu nel 1892, e più precisamente il 25 giugno 1892, che l’Imperatore Francesco Giuseppe approvò la legge con la quale stabiliva le “norme fondamentali per la regolazione dell’azienda di cura” e Grado venne ufficialmente riconosciuta quale luogo curativo e stazione balneare. Nei decenni successivi l’isola vide un rapido sviluppo turistico grazie a svariate personalità austriache che qui soggiornarono o si stabilirono: il Barone Leonardo Bianchi, che costruì le omonime ville, Otto Wagner, Adele Bloch- Bauer, protagonista della belle-epoque viennese e musa ispiratrice di Klimt e i coniugi Auchentaller, proprietari della Pension Fortino che in breve divenne un punto di riferimento per le vacanze della borghesia viennese. Rivivi le emozioni di questi 130 anni durante la tua prossima vacanza sull’Isola del Sole.

Nell’arco di sei mesi, da maggio a ottobre, e nel rispetto della celebrazione si susseguiranno differenti tipologie di eventi di alto livello (mostre, intrattenimento, teatro, serate culturali, degustazioni, visite guidate su percorsi originali, etc….) coinvolgendo le eccellenze locali e regionali, con in primo piano la FVG Orchestra della quale sono previsti concerti di musica classica legata al periodo storico e mini-eventi musicali che animeranno i luoghi della movida e le piazzette del Centro storico.

Il programma di "Grado 130" sarà presto online. 

Contatti

Indirizzo Centro storico
Telefono 0431 80383
Sito web http://www.grado.it/it/grado130