Ombrelloni Ospitalità
Il Fortino

Il Fortino

Il Fortino ha ispirato diversi fotografi e illustratori come Galeazzi che ha realizzato una splendida e colorata cartolina acquarellata.

Miramare (attorno al 1880), Hotel Cerf d’or, Grignaschi, Hotel de la Ville, Alla Posta, Agli Amici, Hotel alla Città di Gorizia, Albergo Alla Luna, Grand Hotel Fonzari (siamo nel 1894) e poi tra il 1900 e il 1902 le Ville Bianchi. Sono i primi alberghi di Grado. Arriva poi la Pensione Fortino dei coniugi viennesi Auchentaller, edificio realizzato su progetto dell’architetto Mayreder. Ecco, lungo la diga, vicino al Municipio, oggi c’è il condominio Fortino ma un tempo, sorgeva il famoso albergo che era stata una sorta di evoluzione e trasformazione del forte realizzato nel 1812.

La Pensione Fortino è stata uno dei simboli della ricettività della Grado turistica anche perché era stato decorato dal suo proprietario, Josef Maria Auchentaller un esponente della secessione viennese. Decorazioni che spiccavano e che tutti passeggiando per la diga ammiravano.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle attività e proposte a Grado iscrivendoti alla nostra newsletter mensile.